Castell'Arquato

Castell’Arquato sorge su un poggio della Val d’Arda, a poco più di 30 minuti d’auto da Piacenza. È uno spaccato di Medioevo, nonché uno dei Borghi più Belli d’Italia. Per gustare la vista migliore, scala le vie strette del centro storico fino a raggiungere la sommità della collina e la piazza monumentale con il Palazzo del Podestà, la Rocca Viscontea, la Collegiata e la Loggia dei Notari. Dalle terrazze della Rocca il panorama ti toglierà il fiato: la vista corre veloce dai vigneti dei Colli Piacentini fino alla grande pianura e ai primi contrafforti dell’Appennino. Più sotto, nella torre della Rocca, visita il Museo di vita medievale.

Scendi fra le viuzze acciottolate del borgo: gli scorci romantici e le vedute pittoresche sono tanti. Se ti piace la musica classica, varca la soglia del Museo Luigi Illica, allestito nella casa natale del commediografo autore dei libretti più famosi delle opere di Puccini: La bohème, Tosca, Madama Butterfly. Ancora più giù, ecco il Torrione Farnese, la costruzione misteriosa del borgo: voci di paese la vorrebbero ricca di passaggi segreti.

Arte, storia, cultura. Ma non solo. Il paesaggio intorno al borgo è un trionfo di verde. Per goderti la natura dei Colli Piacentini, scegli un’escursione nel Parco del Piacenziano. A pochi minuti da Castell’Arquato, il golf club con 18 buche incastonate in una sinuosa vallata.
VAI AL SITO UFFICIALE DI CASTELL'ARQUATO »