Piacenza

Almeno tre sono i capolavori da ammirare nel centro storico di Piacenza. Il Palazzo Gotico, in Piazza Cavalli, rivestito in pietra bianca e in marmo rosso di Verona. Il Palazzo del Governatore, edificio neoclassico nella stessa piazza. Il Teatro Municipale, al civico 41 di Via Verdi, fastoso edificio di fine Settecento con facciata ispirata alla Scala di Milano, interni dal gusto romantico e un foyer decorato con sfarzo.

Un po’ d’arte? In città puoi scoprire le collezioni dei Musei Civici di Palazzo Farnese. Le opere più ammirate sono il Tondo di Botticelli e il fegato etrusco, modello bronzeo di un fegato ovino con iscrizioni del II-I secolo a.C. Alle porte del centro storico, merita una sosta la Galleria Alberoni, con una collezione di arazzi pregiati e la perla della pinacoteca, l’Ecce Homo dipinto da Antonello da Messina.

Per un pomeriggio a tu per tu con la natura non serve lasciare la città. Visita il Museo di Storia Naturale, nella sede dell’Urban Center: botanica, zoologia, scienze della terra, un erbario dell’Ottocento e una bella collezione ornitologica. Per un tuffo nell’arte del XIX e del XX secolo consigliamo una sosta alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, una raccolta di più di settecento opere dall’Ottocento ai giorni nostri.
VISITA IL SITO UFFICIALE DI PIACENZA »